SAP AMS come prepararsi?

Posted by Cinzia Cameroni on Nov 20, 2019 8:00:00 AM
Cinzia Cameroni

Leggi qui per sapere di cosa si tratta. Come ti puoi preparare per capire se ti conviene usufruire di un servizio AMS Security SAP?

 

SAP AMS

Cosa tenere presente?

Ci sono diversi aspetti da considerare per essere pronti ad affidare il servizio di gestione della security SAP all'esterno.

 

Ricordati tuttavia che chi ti supporta non decide, ma esegue solamente. Può certo consigliare ma la decisione di chi deve fare cosa all'interno dell'azienda dipende solo dalla tua società.

 

Diventa quindi importante che ci sia comunque un referente aziendale che conosca la materia e sappia fare da punto di contatto tra il supporto esterno e l'azienda.

 

Ecco perché spesso proponiamo delle sessioni formative in ambito SAP Security all'interno dell'azienda per sensibilizzare sulle tematiche e sulla gestione del modello autorizzativo.

 

Non stiamo parlando di un corso vero e proprio (leggi qui quali sono i corsi SAP Security) ma di un workshop specifico sulla realtà aziendale.

 

Come puoi prepararti?

Oggi nella tua azienda tutti gli aspetti autorizzativi vengono gestiti internamente? Se è così la prima cosa da fare è effettuare un elenco delle attività che vengono svolte, identificando per ognuna quali di queste possono essere esternalizzate.

 

Si perché l'obiettivo non è quello che l'azienda perda il know-how su queste tematiche. Questo a nostro avvisto sarebbe un grave errore.

 

Anzi il supporto AMS SAP Security dovrebbe permette all'azienda di liberare energie affinché possa concentrarsi su tematiche di controllo e governance più che su aspetti prettamente operativi.

 

Entriamo più nel dettaglio di come prepararsi all'AMS in outsourcing

Quali sono i punti di attenzione che saranno determinanti per capire se:

  1. È possibile esternalizzare il servizio
  2. Quali punti di attenzione che possono influire sul costo

 

La prima domanda è fortemente condizionata a tutti quegli aspetti di conoscenza dell'azienda (spesso per anzianità, non per difficoltà tecniche) e per tutte le scelte soggettive che possono avvenire.

 

Cosa significa? Facciamo un esempio pratico.

 

Un utente richieste una funzionalità in SAP. Questa richiesta di fatto è un ticket di nuova abilitazione.

 

Ecco, proprio in questo caso. Chi riceve la richiesta deve in maniera soggettiva decide cosa è meglio assegnare oppure vi è un processo ben definito di approvazioni o ruoli da attribuire?

 

Nel caso ci fosse esclusivamente un processo soggettivo, questo renderebbe più complicato il passaggio di questa gestione ad un fornitore esterno. Certo, non impossibile, ma meno immediato.

 

Quali i punti di attenzione da prendere in esame?

  • Quante richieste di abilitazioni ruoli o modifiche utenti sono presenti a livello mensile
  • Il modello autorizzativo viene gestito dall'ambiente di sviluppo o direttamente in produzione?
  • Quanti sistemi sono coinvolti? Un solo ERP o anche diversi altri sistemi SAP, ad esempio: CRM, SRM, BW, BO, IS-U o anche sistemi in Cloud, SAP Cloud Platform, SAP C4C, SAP Success Factors?
  • Quale release hanno i sistemi SAP coinvolti? Sì anche questo è importante, un sistema datato oppure obsoleto può avere più problematiche di gestione rispetto ad uno nuovo
  • Quanti sono gli utenti attivi nel sistema o sistemi coinvolti?

 

Vuoi scaricare la lista completa delle attività da tenere presente? Fai click qui sotto!

 

Scarica la checklist SAP AMS

 

 

 

 

Topics: consulenza sap security, documentazione sap security, security ams, supporto sap ams

Voglio iscrivermi!

Blog Aglea, cosa puoi trovare?

Ogni mercoledì pubblichiamo articoli, interviste e documenti relativi alla security SAP.

Cosa puoi trovare:

  • Suggerimenti su come mettere in sicurezza i sistemi SAP
  • Come fare a … (How To)
  • Checklist
  • Gli errori comuni che spesso vengono fatti in ambito Security SAP
  • Interviste con esperti del settore
  • Chi è AGLEA quale è la nostra vision security SAP

Post recenti

Post By Topic

Visualizza tutto